Santuario S. Maria delle Grazie Pietracupa

Il santuario di Santa Maria delle Grazie,che si trova a Pietracupa negli immediati dintorni di San Donato in Poggio, rappresenta, insieme alla Chiesa di Santa Maria al Morroccco, un importante santuario mariano del piviere di San Donato.
L'origine di questo oratorio è legata ad un tabernacolo, posto sulla strada romana, con un affresco quattrocentesco dipinto da Paolo Schiavo rappresentante "La Madonna col Bambino".
Questo tabernacolo che costituiva un punto di riferimento per i viandanti era oggetto di devozione. Alla fine del Cinquecento si cominciò a diffondere la voce che la sacra immagine elargiva grazie e fu subito un accorrere di fedeli. A seguito di ciò i due fratelli Santo e Donato Naldi, proprietari del fondo di Pietracupa, decisero di costruire una Chiesa dedicata alla Madonna delle Grazie, la cui prima pietra fu posta nel 1596.
La chiesa è un edificio ad aula unica al termine della quale nel presbiterio si aprono due cappelle laterali ed il coro posto oltre la parete terminale dietro l'altare maggiore. Sul lato sinistro è collocato il campanile a vela, che presenta un profilo slanciato ed è aperto da tre fornici su due livelli.

Esternamente corre un portico con archi sorretti da pilastri ornati di paraste e coperto a tetto; si accede all'interno da un portale in facciata, affiancato da due finestrelle con inginocchiatoio in pietra, e da due portali più piccoli posti simmetricamente sulle pareti del presbiterio.

Tutto l'insieme della chiesa appare secondo uno stile unitario risalente al XVII secolo. Molto ricca appare la zona del presbiterio dove domina la pietra serena con la quel sono stati realizzati gli arconi delle cappelle e le porte di accesso al coro.

Ultimo aggiornamento: Mar, 03/01/2017 - 18:14